Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di Confcontribuenti (Sez.Piemonte) e UpL

ORA BASTA!

12 Dicembre 2012 , Scritto da upl Con tag #ITALIA

Tutti contro uno, uno contro tutti. Questo sembrerebbe essere l'ennesimo leit motiv della prossima casmpagna elettorale, non ancora iniziata. Il nuovo, vecchim sport nazionale, l'arte del Dileggio, è in pieno svolgimento.
Ma andiamo ai fatti.
Inia INGROIA, in una intervista e in un libro affermando che: " Non cis ono prove che F.I. sia nata in combutta con la MAFIA, ma dico che FORZA ITALIA è la diretta espressione della MAFIA":
Per arrivare all LITIZZETTO, su RAI 3 da FAZIO che se ne esce con: " E adesso torna BERLUSCONI,e sale  lo spread. Non dico con pudore, che è un sentimento antico, ma una pragmatica sensazione di avere rotto il cazzo (sì, proprio così!) no?.
Ma prima, CRISTIANA CHIARANI giornalista che così cinguettava su twetter: #silvio berlusconi forse dobbiamo piantargli un paletto di frassino nel cuore o sparargli nel cervello per evitare che torni. BASTA.
E, dulcis in fundo, in questa carrellata di assurdità sparate tenendo ben spento il cervello, si sa mai che l'assenza di neuoroni e l'assenza di qualsiasi possibilità di formulare un ragionamento logico e argomentato, potesse risultare troppo evidente,  DON GIOGIO DE CAPITANI, lo stesso che in una intervista a La 7 si augurava che a BERLUSCONI venisse un ictus, questa volta in un video su YOU TUBE si augura che B. muoia (tanto x cambiare!), con queste parole: "Dio che puoi tutto, spediscilo all'inferno. Gli italiani sapranno dasre un colpo fatale a questo coso che pretende di rovinare la nostra democrazia".
E, per carità di patria non riportiamo quanto scritto o viognettato dai media d'oltre alpe o le vasrie dichiarazioni di Politici Europei, M;erkel in primis, che preferiscono un'Italia zrbino, ad un Italia con la shiena dritta, per dominarci e comandarci a puntino.
Bene, se il buon giorno si vede dal mattino, non c'è che da preoccuparsi, e fortemente. Si annuncia una campagna elettorle tutta basata sul dileggio e sull'insulto. Una sinistra senza idee, senza argomenti logici, senza alcuna voglia di confrontarsi seriamente sulle cose da fare, per risolvere i tanti troppi problemi che affiggono gli italiani, si appresta a mandare tutto in vacca, in un DILEGGIO permanente ed effettivo contro BERLUSCONI, il Centro-Destra, l'Italia vera, Libera, Democratica e Liberale. E gli ITALIANI che non accettano di portare il cervello all'ammasso, che non si arrendono, che vogliono lottare per un FUTURO di LIBERTA', per un'ITALIA , LIBERALE, LIBERISTA, LIBERTARIA, MERITOCRATICA, per gli STATI UNITI d'EUROPA..
Per dire no al DECLINO, alle CASTA, a GOVERNI TECNICI ETERODIRETTI, ai PRIVILEGI, a QUESTA EUROPA, alle tante PANZANE delle sinistre.
Perchè la SOVRANITA' appartiene al POPOLO. Perchè l'ITALIA che produce ricchezza è la MAGGIORANZA di questo paese e non accetta più, di essere alla mercè di uno STATO PREDONE; un FISCO OPPRESSIVO; di POLITICI politicanti che pensano solo a se stessi e non al BENE COMUNE degli ITALIANI.
L'Unione per le Libertà guarda con simpatia alla Manifestazione promossa da Giorgia MELONI e Guido CROSETTO, "LE PRIMARIE delle IDEE" per il giorno 16.12 a Roma.  Nonostante tutto, vista la premessa di cui sopra, cè necessità, oggi più che mai, di lavorare seriamente ad un RINNOVAMENTO della POLITICA che non può che essere anche GENERAZIONALE. Non solo nei metodi, qundi, ma anche negli UOMINI e nelle DONNE che si candidano alla GUIDA di questo paese. Senza ROTTAMARE nessuno, (si rottamano le autovetture, non le persone!). Perchè la SFIDA al cambiamento, ad un mondo in profonda trasformazione, ad economie nuove, a paesi emergenti che spingono per entrare in gioco, non può che venire dai Giovani. Pronti più di ogni altri a cogliere le novità e a Governare il Futuro. Senza rinunciare ai consigli preziosi di chi ha Governato fin quì. Non sempre coi migliori risultati, ma sicuramente apprezznado chi lo ha fatto con impoegno, abnegazione, bene per il proprio paese.
L'ITALIA RIBELLE, l'ITALIA LIBERA(le) è pronta all'ennesima BATTAGLIA per la sopravvivenza, di nuovo in campo, coesi e compatti, per la Nuova Repubblica.  Percè anche il nostro paese, l'Italia che amiamo, torni ad essere un PAESE NORMALE.
E se anche Tu condividi Il nostro IMPEGNO, per Difendere i Diritti Fondamentali propri di uno STATO LIBERALE e le 5 LIBERTA':
il Diritto alla Vita, alla Proprietà, alla/e Libertà (sono 5: Di PAROLA, di FEDE, Dal BISOGNO, Dalla PAURA, Dallo STATO;  oltre come sussidiari di quelli (i Diritti Fondamentali), i diritti di Difesa e di Punire,
Lotta con NOI!
Passione, Parole, Pensiero, Azione!
Unione per le Libertà_Italia Ribelle!


--
Dott.Galgano PALAFERRI
Presidente Nazionale
Unione per le Libertà
Segretario Generale
ConfContribuenti Piemonte
A.D. Retro.House Eventi
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post
V

Berlusconi,  no.....Il partito di Fiorito,Scajola,Verdini,Romani......W la Merkel, almeno non ruba...Andate a nascondervi..Vergogna ..
Rispondi