Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Blog di Confcontribuenti (Sez.Piemonte) e UpL

PER LA COSTITUENTE DEI LIBERALI ITALIANI. Si parte.....!

11 Giugno 2012 , Scritto da UpL Gal.Pal Con tag #ITALIA

Da: Carta Libera
Sabato 7 giugno ha avuto luogo a Milano la “Costituente Liberale”
al Palazzo delle Stelline
10 giugno 2012
Di La Redazione

Mente l’Italia sta attraversando una severa fase di recessione economica, il sistema politico formatosi 20 anni fa con la caduta della “prima Repubblica” va rapidamente decomponendosi. Ora più che mai diventa indispensabile per l’Italia realizzare quelle riforme istituzionali, economiche e civili fondate sui valori liberali che sono state ignorate o rinviate. La “Costituente Liberale” intende rappresentare il motore di un processo di aggregazione delle forze liberali presenti, talvolta latenti, sia nella politica che nella società civile per dare loro adeguata visibilità e rappresentanza.

La giornata si è aperta con l’introduzione del sen. Enrico Musso e di Edoardo Croci, animatori dell’iniziativa. Ha fatto seguito una tavola rotonda, moderata dal direttore dell’opinione Arturo Diaconale, sull’attualità delle “ricette liberali” con la partecipazione di Carlo Scognamiglio, presidente onorario dell’Aspen Institute Italia e già presidente del Senato, del giornalista Piero Ostellino, del politologo ed ex ministro Giuliano Urbani dell’economista Ugo Arrigo (IBL) e dell’imprenditore Claudio De Albertis.

Tra i partecipanti l’ex segretario nazionale del PLI e ministro Renato Altissimo, l’europarlamentare Gabriele Albertini, il sen. Antonio Del Pennino gli on. Fabio Gava, Andrea Orsini, Attilio Bastianini, Alessandro Dalla Via e Adriano Teso ed in collegamento video l’on. Benedetto Della Vedova.

Nel corso dell’incontro è stato approvato il “manifesto liberale di Milano”.

La folta e qualificata partecipazione, l’attenzione dei media e l’entusiasmo dei vecchi e nuovi liberali hanno caratterizzato l’incontro. Il primo di una serie, visto che ne sono già stati annunciati diversi sul territorio nazionale. L’appuntamento milanese rappresenta infatti la prima tappa di un percorso aperto di approfondimento, confronto ed innovazione fra tutti coloro che si richiamano ai valori liberali.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post